Andrea Dietrich

Abbiamo il piacere di presentare un giovane artista Italiano Andrea Dietrich

QUESTO SONO IO.

“Non si sa bene dove nascono le cose, forse il senso di solitudine, a volte il sentirsi fuori luogo e incompreso.

Mi chiedo come sto e spesso non so rispondere.

 

Ho sempre chiesto di più, emozioni vere che difficilmente fanno parte di questo mondo, tanto che ogni giorno che passa ho sfruttato il mio tempo per provocare e polemizzare, al fine di raggiungere ogni persona nella sua anima.

Cerco costantemente la verità e la coerenza. Ho sempre reagito alle botte della vita tirando fuori testi che riproponevano l’amore in tutte le sue sfumature, chiudendomi nella stanza con la mia chitarra e i miei fogli, ho scritto tanto, tutte quelle parole che ho cercato di far entrare nelle orecchie a persone che apparentemente si mostravano sorde.

Un giorno ebbi in regalo dalla mia famiglia una chitarra che non sapevo suonare.

Giorno dopo giorno questa chitarra è diventata la mia fedele compagna di ispirazione di tutti i miei brani che sono nati all’improvviso, in qualsiasi orario, di giorno e notte.

Ho avuto amici provvidenziali che mi hanno supportato, sopportato, criticato e amato, grazie a loro che mi hanno spinto verso un serio progetto musicale.

Ritengo di essere comunque una persona produttiva, perché, pur non avendo doti canore eccelse, pur non avendo mai studiato musica, trasferisco con i miei brani musicali, ogni mia emozione alle persone che mi sono vicine.

DA SOLA” è un brano che nasce attraverso l’unione di tre storie, vissute in tre periodi della mia vita diversi e tra loro lontani, ma che solo insieme potevano raggiungere una completezza effettiva.

Nel video, la metafora che ho utilizzato è quella di un luogo dove le persone sono immobili, rappresentando un vero e proprio “bar morto”.

Io sono l’Unico che si muove per modificare i loro pensieri e le loro convinzioni affinché escano dal loro rifugio di solitudine con l’aiuto delle mie parole e dei miei gesti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *